Posted by
Monumenti ed escursioni

Arrivano ogni anno turisti da ogni parte d’Italia e dal mondo per visitare le bellissime e famosissime Grotte di Frasassi che si trovano nel territorio del comune di Genga, in provincia di Ancona. E’ interessante sapere che sono considerate il più grande complesso ipogeo in Europa, con percorsi sotterranei dalla lunghezza di oltre 30 km, divisi in otto livelli geologici differenti.
Le Grotte di Frasassi sono note per le stalattiti e le stalagmiti, concentrazioni calcaree secolari, dalle più differenti forme.
Purtroppo le Grotte sono aperte al pubblico solo per la lunghezza di 1,5 chilometri ad una temperatura interna di 1°C circa.
I percorsi che si possono visitare sono tre:

  • percorso turistico
  • percorso blu
  • percorso rosso

Percorso turistico: si parte dalla prima grotta, l’Abisso Ancora, una delle grotte più grandi del mondo paragonabile allo spazio del Duomo di Milano.Nella grotta si trova una enorme stallattite, di circa di 2, 40 metri. Da qui si arriva alla Sala del 200, lunga appunto 200 metri, passando poi per il Gran Canyon, dove si trovano le acque del fiume Sentino e proseguendo verso la Sala dell’Orsa dove sono presenti pozzi da cui sgorgano acque solfuree, si passa verso la Sala Pagliai e la Sala Infinito. Il percorso ha una durata di circa 45 minuti.

Percorso blu: si tratta del percorso più impegnativo, non adatto ai bambini. Occorre affrontare piccole arrampicate, cunicoli, strettoie e scivoli.

Percorso rosso: percorso adatto agli speleologici, impegnativo e sicuramente adatto a tutti coloro che vogliono provare emozioni forti e decise. Durante il percorso si incontra una voragine di circa 30 metri. Qui i partecipanti vengono assicurati con una corda e passano intorno a questo pozzo per poter proseguire per una serie di cunicoli bassi ed una scalata pronta a condurre alla Sala del Palcoscenico, alla Sala del Molare, alla Sala dell’Elefante, fino ad arrivare alle “Catacombe”, la parte finale del percorso.